Storia universale della svastica. Come un simbolo millenario è diventato emblema del male assoluto di Steven Heller

“La propaganda nazista era estremamente efficace, certo, ma questo significa che i disegnatori contemporanei dovrebbero sentirsi autorizzati a prenderne spunto ogni volta che lo desiderano, e a profanare la memoria del più sanguinario periodo del XX secolo, separando così il buon design dai…

Continua

Perché l’Italia amò Mussolini (e come è sopravvissuta alla dittatura del virus) di Bruno Vespa

“La maggior parte degli italiani che applaudivano Mussolini nelle piazze non era fascista, ma era affascinata dal nuovo presidente del Consiglio, giovane, energico, dinamico, dai tratti napoleonici o cesarei, dotato di un’oratoria semplice, efficace, persuasiva…per l’opinione pubblica borghese era il salvatore della patria”…

Continua