Le vie dei libri: letture, lingua e pubblico nell’Italia moderna di Marina Roggero

copertina libro Le vie dei libri. Letture, Lingue e pubblico nell'Italia moderna di Marina Roggero. Riproduzione di La lezione di cucito di Gaspare Traversi su sfondo bianco.

“Le vie dei libri, le vie per trovarli, per capirli, per usarli e anche per combatterli e per bandirli, erano assai diverse nell’Europa dell’età moderna. Questo mio libro vagabondo ne segue le tracce.” Il libro di Marina Roggero, già professoressa ordinaria di Storia…

Continua

Storia della lettura e della scrittura nel mondo occidentale di Martyn Lyons

“Ogni società, fin dai tempi dell’antico Egitto, è stata una ‘società dell’informazione’, nel senso che coloro che controllano e limitano l’accesso al sapere in ogni società governano in tale modo una componente essenziale del potere” Il saggio di Lyons  ̶  tradotto da Guido…

Continua

Pubblicità editoriale e scrittura veloce… Altro che diaboliche invenzioni moderne

La copertina di Scriver veloce. Sistemi tachigrafici dall'antichità a Twitter

Sapevate che nel Settecento Diderot metteva in campo sofisticate strategie di promozione per la sua Encyclopédie? Che Hemingway scrisse pubblicità di birre e Carlo Emilio Gadda cartoline pubblicitarie? Che la scrittura veloce nasce ben prima degli smartphone, dalle iscrizioni latine agli innumerevoli esempi…

Continua

La lettura. Storie, teorie, luoghi di Maurizio Vivarelli

“La lettura mi è parso così un campo d’indagine privilegiato ed esemplare per far luce sulle forme attraverso cui l’elaborazione e la ricezione delle informazioni vengono effettuate, a livello individuale, sociale, istituzionale […]” Come è cambiata la lettura nel tempo? Da cosa è…

Continua