La scrittura come una storia d’amore. Intervista a Paola Mastrocola

In un caldo pomeriggio d’estate del 1968 una giovane Paola Mastrocola sta leggendo sul balcone di casa Guerra e pace di Tolstoj. Ha appena dodici anni, il testo è lungo e complesso, “Eppure non riuscivo a staccare gli occhi dalle pagine” racconta oggi,…

Continua

Dell’inutilità della scrittura. Inchiesta sull’editoria italiana di Paolo Bianchi

“La scrittura spacca la schiena […] È come sparare alla luna senza nemmeno poter applicare le leggi della fisica. Il colpo si perde nella vastità del cosmo. A volte non si vede abbastanza per sapere se si è fatto centro. Vale la pena…

Continua