Promozione editoriale e scrittura: ciò che conta è la passione. E saper(si) ascoltare. Intervista a Giovanni Granatelli

A tredici anni inizia a scrivere per confidare alla carta i subbugli del suo mondo interiore di ragazzino, ma presto si rende conto che la scrittura e le parole esercitano su di lui un fascino straordinario. “Provare a metterle in versi aggiungeva un…

Continua

Chi rifornisce le biblioteche? Intervista a Federica Barcella di Leggere

Federica Bercella intervistata da Giorgia Tecchiati

Editori e biblioteche perseguono un obiettivo comune: promuovere la lettura. Tuttavia, nella filiera del libro il rapporto tra editori e biblioteche non è sempre collaborativo. Ma chi rifornisce le biblioteche e assicura una presenza capillare dei testi sul territorio? È il compito di…

Continua

La lingua italiana è diventata grande. Intervista a Donata Schiannini

“Proprio oggi mi chiama una mia amica e mi dice che ha trovato in un libro una forma sbagliata: chiunque concordato al plurale. Sbagliato? E chi l’ha detto? Qui ho un paio di vocabolari, anche parecchio autorevoli: li guardo entrambi. E, come spesso…

Continua

Il piacere di fare (e leggere) un libro. Intervista a Daniele Olschki

Troppo prussiano per l’Italia impegnata nella Prima guerra mondiale, troppo ebreo per l’Italia fascista. Prima ancora che nella qualità dei suoi libri, la più grande forza della casa editrice Leo S. Olschki – dal 1886 è una delle principali espressioni italiane dell’editoria di alta…

Continua