Il compito del designer è trasferire messaggi, dai cartelli in aeroporto alle forme del libro. Intervista a Franco Achilli

“Ho iniziato a 15 anni con i dazebao, cartelloni enormi scritti a mano che noi studenti facevamo con la carta da pacco. Scrivevamo così tanto che univamo due fogli 100×140, facendoli diventare manifesti giganteschi, e io, con il pennarello Pentel a punta scalpello,…

Continua

L’editor? Deve essere un po’ manager. Intervista a Nicola Salerno (HR)

Nicola Salerno - primo piano

Materano di nascita e milanese per caso, Nicola Salerno è la prova che la fortuna non esiste; esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione. E lui, valigia alla mano, di occasioni ne ha afferrate parecchie. Dopo una laurea in Scienze Politiche…

Continua

Promozione editoriale e scrittura: ciò che conta è la passione. E saper(si) ascoltare. Intervista a Giovanni Granatelli

A tredici anni inizia a scrivere per confidare alla carta i subbugli del suo mondo interiore di ragazzino, ma presto si rende conto che la scrittura e le parole esercitano su di lui un fascino straordinario. “Provare a metterle in versi aggiungeva un…

Continua

Chi rifornisce le biblioteche? Intervista a Federica Barcella di Leggere

Federica Bercella intervistata da Giorgia Tecchiati

Editori e biblioteche perseguono un obiettivo comune: promuovere la lettura. Tuttavia, nella filiera del libro il rapporto tra editori e biblioteche non è sempre collaborativo. Ma chi rifornisce le biblioteche e assicura una presenza capillare dei testi sul territorio? È il compito di…

Continua