Camilleri, Scurati e Caminito: Giulia Ichino racconta la sua vita da editor

Giulia Ichino, editor per Bompiani

Cos’è che non ti viene mai chiesto e di cui vorresti parlare? “Buona domanda! Mi verrà di sicuro in mente dopo che ci saremo salutati.” Passa qualche secondo di silenzio, che sa già di mancata risposta. Poi Giulia Ichino, editor per Bompiani con…

Continua

Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi

“La comunicazione contemporanea – di cui i social sono a un tempo detrito, testimonianza, incubatore, acceleratore, droga, veleno, antidoto – pare vocata a esiti paradossali. L’assurdità, l’antinomia logica, la contraddizione conflittuale non solo tra gli enunciati e non solo fra gli enunciatori, ma…

Continua