Diario di una schiappa. Giorni da brivido di Jeff Kinney

“Mamma vuole SEMPRE che usciamo, perché dice che abbiamo bisogno della vitamina D, che si prende dal sole. Io le dico che prendo un SACCO di vitamina D dal sole che c’è nei miei videogiochi, ma è un ragionamento che con lei non funziona mai”

Greg Heffley e tutti i suoi nemici/amici tornano con un’avventura sulla neve. A causa del gelido inverno e delle abbondanti nevicate, la vita quotidiana della schiappa è diventata veramente faticosa. Come se non bastasse, proprio quando la scuola media chiude e Greg potrebbe godersi un po’ di meritato riposo, il dovere chiama: è la battaglia tra i ragazzi del vicinato. È il momento per Greg di tirare fuori il (poco) coraggio che ha e buttarsi nella mischia.

Diario di una schiappa. Giorni da Brivido, uscito nel 2019, è il tredicesimo libro della serie Diario di una schiappa di Jeff Kinney. Con questo romanzo l’autore offre al pubblico una storia per ragazzi dallo stile inconfondibile e tipico della saga, dove le vignette accompagnano il testo lungo tutto l’arco del racconto. I disegni, che ricordano molto i fumetti di Charlie Brown, interagiscono con il testo in maniera complementare in un’equilibrata mescolanza tra il romanzo e il fumetto. Proprio come a Charlie Brown, alla schiappa in questione non manca certo il senso dell’umorismo: tramite il suo diario Greg racconta le sue fatiche di figlio, amico e studente nel cercare di sopravvivere alle insidie del mondo degli adolescenti e degli adulti.

Un po’ disincantato e drastico come solo gli adolescenti sanno essere, Greg non manca di fare riferimenti anche a temi più seri come il surriscaldamento globale e il rapporto dei giovani con la tecnologia, ma sempre in maniera leggera e divertente. Questa combinazione di caratteristiche grafiche e contenutistiche rende il romanzo adatto sia ai più piccoli che ai coetanei di Greg, quindi ai ragazzi tra gli 8 e i 13 anni.

Per chi già lo conosce è un simpatico rendez-vous e per chi non l’ha mai incontrato può essere una piacevole conoscenza. Pur trattandosi di una serie, infatti, il non aver letto gli altri volumi non costituisce un ostacolo alla comprensione e alla godibilità del libro che, senza pretese di grandiosità letteraria, restituisce ai giovani lettori un po’ di ironia nell’ affrontare le sfide del diventare grandi.

Leggete qui anche la recensione di Diario di una schiappa. Giorni da brivido scritta da Niccolò Mangone.

Jeff Kinney – Diario di una schiappa. Giorni da brivido
224 pagg., 13,00 euro – Il castoro 2019 (Diario di una schiappa)
ISBN 9788869665257

Commenti chiusi