Dietro le quinte degli audiolibri con Cristiana Giacometti e Il Narratore

Come tutto il settore dei libri e più in generale dei generi d’intrattenimento, anche gli audiolibri hanno chiuso il 2020 con una forte nota positiva sulla crescita di ascoltatori e fatturato. Il Narratore, prima grande realtà di audiolibri italiana, nasce nel 1999 da un’idea di Cristiana Giacometti e Maurizio Falghera inizialmente come sito internet per l’archiviazione e l’ascolto, e in seguito come casa editrice, distribuendo opere digitali su supporti fisici come audiocassette e cd e attraverso il proprio e-commerce.

“L’ascolto è un valore aggiuntivo al testo”, afferma Cristiana durante l’intervista realizzata per IDEa Incontri Digitali per l’Editoria italiana, ed è compito dell’editore di audiolibri ricercare e selezionare titoli e collane di testi da trasportare in audio con l’ausilio di una voce professionista, che sia in grado tanto di rimanere invisibile quanto di farsi interprete e mediatore tra il testo e il lettore.
Tra i primi audiolibri prodotti dal team di Cristiana e Maurizio ci sono i grandi classici della letteratura, come I promessi sposi e Guerra e pace, la cui lettura individuale può non essere accessibile per tutti. Il catalogo del Narratore spazia tuttavia tra molti generi diversi, tra cui saggi, narrativa contemporanea e moderna, ragazzi, italiana e straniera.

Gli audiolibri sono anche uno strumento molto importante per l’inclusione alla lettura di persone non vedenti o ipovedenti, e per questo Il Narratore si impegna nella prima fase di realizzazione a ricercare narratori e fornire loro un percorso di formazione su come interpretare al meglio la lettura ad alta voce, o arte della narrazione al microfono, collaborando anche con numerosi studi di registrazione; nella seconda fase tecnici fonici e editor audio finalizzano il prodotto affinché rispetti tutti gli standard di qualità internazionali.

Indipendente dal 1999 e dotato di un proprio e-commerce, oggi Il Narratore è distribuito anche dai grandi colossi Audible e Storytel, intrattenendo con questi ultimi un curioso rapporto di alleanza e competitività.

Guarda la videointervista realizzata da Noemi Ferrari e Francesca Santochirico, allieve del Master BookTelling. Comunicare e vendere contenuti editoriali, realizzata per IDEa Incontri Digitali per l’Editoria italiana, la playlist curata dai Master in Editoria Unicatt sul Canale dei Libri.

Dopo la laurea in Filosofia a Milano sono entrata nel mondo del lavoro con l'obiettivo di guadagnarmi un ruolo nell'editoria. Ho esperienza in correzione bozze, traduzione, vendita e contesti organizzativi, in Italia e Regno Unito. Sono ora alla ricerca di opportunità in agenzie letterarie o nell'ufficio diritti di case editrici.

Lucana d'origine, ama viaggiare e raccogliere e consumare storie - vere o fittizie - che trasmettano forti emozioni.
Si è laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università Cattolica di Milano per poi specializzarsi con un master in editoria.
Cerca opportunità lavorative nel mondo dell'editoria che le diano la possibilità di promuovere storie che siano portavoce di diversità, in particolare autor* di colore, della comunità LGBT+ e altre minoranze.

About Noemi Eleonora Ferrari e Francesca Santochirico

Dopo la laurea in Filosofia a Milano sono entrata nel mondo del lavoro con l'obiettivo di guadagnarmi un ruolo nell'editoria. Ho esperienza in correzione bozze, traduzione, vendita e contesti organizzativi, in Italia e Regno Unito. Sono ora alla ricerca di opportunità in agenzie letterarie o nell'ufficio diritti di case editrici.

Commenti chiusi