Un progetto a cura degli allievi dei master in editoria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Editoria in progress 2022: videogiochi Vs. libri? Riflessioni e prospettive tra gamification e transmedialità

Videogiochi Vs. libriTorna Editoria in progress, il ciclo di iniziative a cura dei Master Professione Editoria e BookTelling dell’Università Cattolica di Milano. Dopo i primi due sull’editoria per ragazzi e sull’editoria professionale, per questo terzo appuntamento si parlerà dei legami tra libro e videogame.

L’incontro, dal titolo “Videogiochi Vs. libri? Riflessioni e professioni tra gamification e transmedialità”, si terrà alla Sala Lisbona del Salone di Torino il 21 maggio dalle 15 alle 16.

L’evento è organizzato con la collaborazione del CRELEB, Content is king, Manzoni 22, Mvg press.

Tra i settori dell’entertainment che in questi anni hanno ampliato il proprio mercato e più che raddoppiato le proprie vendite, quello dei videogiochi è stato sicuramente uno dei principali. Spesso, però, il gaming è visto esclusivamente in contrapposizione al mondo del libro, mentre non viene sottolineato abbastanza l’importanza che lo strumento videoludico potrebbe avere come strumento didattico.

Allo stesso tempo,  si parla poco delle opportunità lavorative che offre questo settore dinamico e in crescita e dei rapporti con gli altri rami dell’industria culturale, editoria in primis, in un mondo sempre più orientato verso la crossmedialità.

A dibattere su questi temi troveremo Pierdomenico Baccalario, scrittore, socio di Book On a Tree, agenzia creativa impegnata nella realizzazione di progetti transmediali internazionali; Chiara Burberi, fondatrice di Redooc, piattaforma di gamification per il mondo della scuola e Francesco Toniolo, docente di Forme e Generi del Cinema e dell’Audiovisivo in Università Cattolica e di Game Culture a NABA, autore di Lavorare con i videogiochi (Editrice Bibliografica).

Francesco Toniolo
Francesco Toniolo
Chiara Burberi
Chiara Burberi
Pierluigi Baccalario,
Pierdomenico Baccalario

Modera Paola Di Giampaolo, analista editoriale, responsabile progettazione e sviluppo dei Master in Editoria dell’Università Cattolica.

L’incontro si rivolge a studenti, operatori del settore editoriale e dei media digitali, insegnanti e a chiunque vorrebbe saperne di più sulle prospettive offerte dall’industria del gaming e da quella del libro.

L’appuntamento, inoltre, si inserisce all’interno delle iniziative dei Master al Salone di Torino dedicate alle professioni editoriali (qui il link agli altri eventi).

Qui tutti i dettagli dell’incontro.

 

 

ARTICOLI CORRELATI

CONDIVIDI

NAVIGA TRA GLI ARTICOLI

LEGGI ALTRI

LEGGI ANCHE…

“Il rock and roll salva la vita. Senza la musica, pure il lavoro che faccio...
“Si pensa che fare libri per bambini voglia dire per forza semplificare, abbassare il tono...
L’editoria kids è un settore ricco e dinamico, sempre alla ricerca di nuovi protagonisti a cui...
Questo è quanto emerge dall’analisi effettuata per la Nuova Mappa dei Bookinfluencer realizzata dagli allievi del...