Il compito del designer è trasferire messaggi, dai cartelli in aeroporto alle forme del libro. Intervista a Franco Achilli

“Ho iniziato a 15 anni con i dazebao, cartelloni enormi scritti a mano che noi studenti facevamo con la carta da pacco. Scrivevamo così tanto che univamo due fogli 100×140, facendoli diventare manifesti giganteschi, e io, con il pennarello Pentel a punta scalpello,…

Continua