L’editor? Deve essere un po’ manager. Intervista a Nicola Salerno (HR)

Nicola Salerno - primo piano

Materano di nascita e milanese per caso, Nicola Salerno è la prova che la fortuna non esiste; esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione. E lui, valigia alla mano, di occasioni ne ha afferrate parecchie. Dopo una laurea in Scienze Politiche…

Continua

Da correttrice di bozze ad agente letterario: la partita a monopoli di Alessandra Selmi

Alessandra Selmi è agente letterario, editor e scrittrice. La abbiamo conosciuta grazie al corso di Scrittura che tiene presso i master Booktelling e Professione editoria, e le abbiamo chiesto di fare una chiacchierata nella sede della sua agenzia. Alessandra, lei è editor e…

Continua

E così vuoi lavorare nell’editoria. I dolori di un giovane editor di Alessandra Selmi

“Ovunque c’è qualcuno che, armato di computer o macchina da scrivere o carta e penna o tavoletta d’argilla, sta pensando di scrivere un libro, là un editor agonizza”. Notti passate a rivedere le bozze, refusi che compaiono quando meno te lo aspetti, rapporti…

Continua

Lavorare “con i piedi per terra”. I consigli di Valentina Cangemi per muoversi in editoria

Conoscere la vita di un prodotto dall’inizio alla fine, studiare il mercato e i propri concorrenti e uscire dal prodotto. Sono le tre caratteristiche che servono per lavorare in editoria secondo Valentina Cangemi, ex allieva del master e ora editor di magazine e…

Continua