Scrivere per il Web di Daniele Fortis

Scrivere per il web di Daniele Fortis“Scrivere, sulla carta come sul Web, non è una scienza esatta, quindi è il dominio delle linee guida. L’uso del linguaggio è dominato anche da regole: quelle della grammatica. Ma questo libro non si occupa di grammatica, bensì di stile, ossia di scelte fra varie opzioni grammaticalmente accettabili. E in materia di stile non sono ammesse regole, ma solo linee guida.”

Daniele Fortis, linguista, docente e redattore web, ci offre uno snello e chiarissimo manualetto su quanto la scrittura web sia diversa da quella su carta, e soprattutto su come impostare una comunicazione efficace.

Un manuale che, come il web, si rivela multitasking: dettagliatamente suddiviso per argomenti, è utile al redattore esperto, a quello alle prime armi, allo studente che per la prima volta si affaccia alla scrittura online.

Fortis inoltre mette in pratica tutti i suoi consigli: periodi brevi, chiari, che arrivano direttamente al punto; immagini ed esempi solo se esplicativi; giri di parole e linguaggio forbito assolutamente banditi.

Troviamo però alcune pecche: manca una sezione dedicata al mondo social e non ci sono esempi di siti o comunicatori online particolarmente “virali” da cui trarre spunto o da seguire nel corso del proprio lavoro. Anche la bibliografia, in effetti, andrebbe aggiornata (la maggior parte dei titoli risale a circa 10 anni fa).

Si tratta tuttavia di difetti facilmente rimediabili (in particolare utilizzando gli altri volumi della collana Apogeo Education), considerando che i punti di forza del volume sono appunto il suo approccio da “linee guida” e la pluriennale esperienza del suo autore, che di fatto costituisce la vera ricchezza di questa lettura.

Daniele Fortis – Scrivere per il Web

261 pagg., 19,50 euro – Maggioli Editore 2013 (Apogeo Education)

ISBN 978-88-387-8988-5

Commenti chiusi