Narrativa d’impresa, di Maurizio Matrone e Davide Pinardi

Narrativa d'impresa

“Le storie sono dentro di noi, nel nostro modo di presentarci, nello scambio cognitivo, nelle campagne mediatiche e nei prodotti o nei servizi stessi, insomma in tutte quelle manifestazioni comunicative che strutturano le nostre identità multiple. E occorre saperlo fare per visualizzare destini, costruire scenari e disegnare mappe organizzative perché noi pensiamo per storie e raccontiamo per storie.”[1]

Sappiamo raccontare? Dopo aver letto questo libro la risposta non può che essere: sì, sappiamo  dobbiamo raccontare. La narrazione è già presente nelle interazioni quotidiane, ma diamo per scontato l’uso che ne facciamo. Imparare a raccontare consapevolmente storie rivolte a una missione: questo è il messaggio di Narrativa d’impresa.

Davide Pinardi, autore e docente di Scrittura Narrativa, ha pensato la parte più teorica, spiegando i meccanismi del racconto in modo tecnico e accessibile. Si va dalla percezione della realtà alla sua comunicazione, con il narratore sempre al centro della scena.

Maurizio Matrone, poliziotto e scrittore, si occupa della seconda parte, dove la teoria viene messa in pratica grazie a laboratori, esercizi, e spunti per raccontare i propri obiettivi.

Nella terza sezione vengono raccolti esempi di narrazione e mercato, insieme alle testimonianze di chi vive le aziende.

A metà tra saggio di narratologia e manuale d’impresa, il risultato somiglia a un’officina di scrittura creativa da avviare a casa – o meglio, al lavoro – e dove tutti possono essere narratori e produttori di un contenuto. Il protagonista della storia può essere un marchio, un successo o un fallimento, ma soprattutto un’identità: perché per raccontare bene qualcosa bisogna prima saper raccontare sé stessi.

Maurizio Matrone, Davide Pinardi – Narrativa d’impresa

237 pagg., 28 euro – FrancoAngeli 2013 (La cultura della comunicazione)

ISBN 978-88-204-4069-5

[1] M. Matrone, D. Pinardi, Narrativa d’impresa, Milano, FrancoAngeli, 2013; p. 91.