L’Oroscopo 2020 di Paolo Fox

Era il marzo 1960 quando Giove e Saturno si incontrarono nel segno del Capricorno, da allora sono passati tanti anni e nel 2020 si rinnova questa congiunzione planetaria di grande importanza.”

Amore, salute, lavoro: ognuno di noi sceglie il peso da attribuire a queste tre sfere nella propria vita. Ma la domanda che, puntuale come i rimorsi per quanto non si è riusciti a fare nei mesi passati, torna a occupare le nostre menti nel mese di dicembre, insieme alle lucine di Natale e alle liste di buoni propositi, è una sola per tutti: cosa ci riserverà il prossimo anno?

Paolo Fox in L’Oroscopo 2020, l’immancabile appuntamento con le previsioni per il nuovo anno, indica ai suoi fedeli lettori le coordinate astrologiche dei mesi in arrivo, perché porsi degli obiettivi e darsi dei traguardi da raggiungere è fondamentale, ma se le stelle sono dalla nostra parte tutto potrebbe diventare più facile.

Segno per segno, mese per mese, le pagine del libro offrono una panoramica dei momenti sì e dei momenti no del prossimo anno, indicando chi sarà più fortunato e chi, invece, dovrà contare un po’ di più sulle proprie forze. Il segno della Vergine avrà grandi vittorie nell’ambito del lavoro, i Gemelli saranno invece i più fortunati in amore. Il Capricorno, dopo un paio di anni di fermo o un crollo alle spalle, raggiungerà nel 2020 nuovi obiettivi.

Per i futuri genitori, un calendario del prossimo anno consente di sbirciare nella personalità del nascituro e scoprirne i tratti fondamentali in base al momento della nascita: il 23 giugno, per esempio, al mattino nasceranno bambini piuttosto emotivi, ma il carattere di chi verrà al mondo nel pomeriggio si indurisce e diventa più stabile. Tutto vero, fino a prova contraria.

L’autore si rivolge al suo pubblico con uno stile chiaro e colloquiale, come si trattasse di una chiacchierata in salotto tra amici, ora rimproverando i Sagittari per non aver ascoltato i suoi consigli, ora suggerendo ai Gemelli di perdonare un tradimento.

Non è un libro pensato per gli appassionati di astrologia, ma per chiunque sia curioso di fare un salto nel futuro, di provare a capire se a giugno riceverà la tanto agognata promozione, se a novembre arriverà la tanto desiderata richiesta di matrimonio o per chi vuole soltanto calcolare il proprio ascendente. Un libro anche per i più scettici, da sfogliare il primo e l’ultimo giorno di ogni mese per scoprire quanto le stelle avessero torto o quanto, invece, sarebbe stato meglio fidarsi di loro.

Perché, in fondo, quello che conta non è credere davvero all’Oroscopo; quello che vogliamo trovare nel libro è la possibilità di poter prevedere quello che accadrà, la speranza che ci sia un senso, una ragione, in quello che ci succede e che succede intorno a noi. L’illusione che non sia tutto in balia del caso. Ecco perché, anche quest’anno, Paolo Fox è l’amico a cui è difficile rinunciare.

Paolo Fox è nato a Roma sotto il segno dell’Acquario.

Il suo oroscopo è presente in esclusiva sui settimanali “Dipiù”, “DipiùTV” e “TvMia”. È seguitissimo per le sue rubriche giornaliere in radio e in televisione (su Rai Due). I suoi libri dedicati alle previsioni per il nuovo anno sono diventati un appuntamento d’obbligo con il suo pubblico.

Paolo Fox – L’Oroscopo 2020

264 pagg., 15 euro – Cairo Editore 2019 (Extra)

ISBN 9788830900431

Commenti chiusi