Il Master di editoria al Salone di Torino

Consigli praticLogo Salonei per aspiranti scrittori e editori emergenti sui temi caldi del self-publishing, social network, promozione e distribuzione editoriale.

Il nostro Master in Editoria dell’Università Cattolica di Milano sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, giunto alla sua XXIX edizione, con tre incontri dedicati a self-publishing, social network, promozione e distribuzione editoriale. Gli eventi sono realizzati in collaborazione con Book to the Future e Area Incubatore e vogliono fornire strumenti e indicazioni utili agli editori, addetti ai lavori e aspiranti scrittori che si trovano a fare i conti con nuove forme di produzione, distribuzione e comunicazione editoriali.

Gli appuntamenti vedono protagonisti gli allievi del Master, impegnati nelle attività di ufficio stampa e copertura giornalistica sul web e sui social con la guida dei docenti Paola Di Giampaolo, responsabile coordinamento e sviluppo Master, docente di web ecommerce e metadati per l’editoria, che ha ideato e coordinerà gli incontri, Maria Vittoria Gatti e Davide Giansoldati.

Per un uso professionale dei social network è il primo evento in programma e si terrà giovedì 12 maggio alle ore 12.00 presso l’Area Incubatore del Salone. Si rivolge agli editori emergenti, per aiutarli a utilizzare in modo semplice, efficace e professionale i social network, per imparare a comunicare in rete la propria identità, crearsi una community, interagire con i propri interlocutori, misurare i risultati delle proprie azioni e pianificarne di nuove. Al dibattito interverranno figure professionali del settore che da anni si occupano del rapporto tra mondo dell’editoria e realtà digitale: Davide Giansoldati, social media strategist e docente del Master, autore di Promuovere i libri con i social network (Editrice Bibliografica); Velania La Mendola, community manager presso la casa editrice Vita e Pensiero; Michele Foschini, chief creative officer di BAO Publishing; Daniele Bergesio, social media manager presso EDT-Lonely Planet.

Il secondo appuntamento, Promozione e distribuzione editoriale per il neo-editore, si svolgerà venerdì 13 maggio alle ore 12.00, nuovamente presso l’Area Incubatore. Questo incontro vuole offrire una serie di consigli pratici per aiutare il neo-editore a individuare i propri obiettivi di marketing e di vendita e a declinarli in una strategia adatta alla propria identità, permettendogli di organizzare una promozione e distribuzione efficaci e di utilizzare i canali più adatti per “farsi scegliere” dalle librerie e rimanere nel loro catalogo. Interverranno Cristina Sperandeo, responsabile progetti editoriali e docente di marketing editoriale al Master; Graziella Cerutti, direttore commerciale Prolibro; Barbara Lepore, category manager Librerie Feltrinelli; Alessia Picone, web marketing e social media strategist del Gruppo Maggioli.

Sempre venerdì 13 maggio, alle ore 15.00, nella Sala Book to the Future si terrà l’incontro Self-publishing. Guida pratica (professionale), ultimo appuntamento del nostro ciclo di Editoria in progress 2016. Questo evento è dedicato ai molti autori che scelgono la strada dell’auto-pubblicazione, dribblando la mediazione di un agente o di un editore tradizionale e optando per uno dei numerosi servizi di self-publishing. Come scegliere il servizio più adatto, quali sono le opportunità e i rischi connessi, come evitare gli errori più frequenti nella preparazione del testo, come conquistare visibilità, un’efficace distribuzione e presenza nelle librerie online saranno i temi dell’incontro. Interverranno con consigli e avvertimenti per l’uso Elisa Calcagni, coordinatrice editoriale; Davide Giansoldati, social media strategist; Paola Di Giampaolo, digital project manager presso la casa editrice Vita e Pensiero.

Commenti chiusi