Cracco, Parodi & Co. La cucina tra libri, blog e riviste

EIP_logoProseguono gli appuntamenti di Editoria in progress (#EIP2015), con il nuovo incontro “Libri da mangiare in attesa di EXPO“. Il dibattito si terrà martedì 14 aprile 2015 alle 17.00 presso l’Università Cattolica di Milano, via Nirone 15, aula NI110.

All’evento interverranno Andrea Perin, autore di numerosi libri sulla cultura e la tradizione alimentare; Rossella Biancardi, responsabile della varia Rizzoli, la casa editrice che ha pubblicato i best seller di Benedetta Parodi e di Carlo Cracco; Massimo Salomoni, social media manager di Cucinare.meglio.it, terzo sito più visitato in Italia in materia di cucina. Modera Silvia Calvi, giornalista di “Donna Moderna” e coordinatrice di Merenda Km 0, ciclo di incontri sull’alimentazione nell’infanzia per Orti Mondadori – EXPO 2015.

Il tema dell’evento risulta essere di grande attualità perché il  mercato dei libri di cucina ha subito negli ultimi anni una profonda trasformazione. Una prima spinta al settore è stata data dalle numerosissime trasmissioni televisive condotte da cuochi, professionisti o amatoriali che, sfruttando la loro fama, hanno poi pubblicato ricettari che spesso sono diventati dei best seller. A ciò si accompagna la diffusione dei blog di cucina che sono riusciti a offrire, ai numerosi internauti, contenuti tematici originali. Tutti questi fenomeni hanno rafforzato l’editoria di cucina e, nonostante la crisi, mantiene un importante successo di vendite, con un aumento sostanziale dei titoli. Infatti secondo i dati AIE, dagli 885 titoli del 2010 si è arrivati ai quasi 1050 del 2013.

L’appuntamento “Libri da mangiare in attesa di EXPO” è il secondo del ciclo Editoria in progress, organizzato dal Master in Professione Editoria cartacea e digitale dell’Università Cattolica di Milano e dalla Scuola di Editoria Piamarta.

Il terzo e ultimo incontro, “Start up editoriali e strategie social“, in calendario per venerdì 15 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino, indagherà il mondo delle start up nel settore editoriale e avrà un partner organizzativo d’eccezione: Book to the Future, la sezione del Salone dedicata all’esplorazione delle tecnologie e delle tendenze editoriali più innovative.

Editoria in progress: vedi il programma completo.

Commenti chiusi