Come finisce il libro? di Alessandro Gazoia

“Quanti libri effimeri ci vogliono perché lo stesso pubblico colto, sommerso da titoli deboli garantiti dal marchio editoriale, non ricerchi o non comprenda più Mari? E questo restringersi dell’orizzonte, pur consentendo all’editoria di qualità di tirare il fiato nel breve, quali effetti porta, nel lungo periodo e per la società…

Continua